Progetto QuiVicino


QuiVicino | Dal grano al pane

 

La panificazione artigianale italiana, caratterizzata da una diversità di prodotti di panificazione assai invidiabile ed unico nel panorama europeo, ha come paradosso che questa eccellenza alimentare “made in Italy” utilizza per oltre il 60% grano (dati Italmopa).

ASPAN Bergamo ha avviato nell’anno 2011, in collaborazione con gli attori di filiera (agricoltori e molini), un’iniziativa che consentisse di dare un minimo di risposta a questo tema contribuendo ad una valorizzazione del territorio.

L’iniziativa di filiera prosegue tutt’oggi con il coinvolgimento di 2 imprese agricole per una raccolta di 1.300 quintali di grano tenero avvenuta nel mese di luglio scorso su una superficie di 21 ettari di terreni siti in provincia di Bergamo.

Contraddistinta dal marchio “QuiVicino” l’iniziativa si dota ora della tecnologia “blockchain” per permettere ai consumatori di accedere in modo facile alle informazioni relative alla filiera.

L’iniziativa, creando un prodotto del territorio, centra concretamente l’obiettivo della sostenibilità essendo:

  • sostenibile per l’ambiente, perché utilizza prodotti e risorse locali;
  • sostenibile socialmente e culturalmente, per la scelta di varietà di grano tradizionalmente coltivato sul territorio, per la valorizzazione, attraverso i prodotti che ne derivano, farina e prodotti da forno, delle caratteristiche organolettiche e dei valori nutritivi (si è scelto di produrre farina di tipo “1” più ricca in fibre e vitamine);
  • sostenibile economicamente favorendo l’”economia circolare”.