La Camera approva in prima lettura il testo della proposta di legge “Romanini” sul “pane fresco”.


Nella seduta del 6 dicembre 2017 con il voto di favorevole di 331 deputati su un totale di 356, la Camera ha approvato in prima lettura il progetto di legge “Romanini” sul pane fresco, fortemente voluto dalla Federazione Italiana Panificatori per  innovare il quadro normativo di riferimento del settore. Il testo della proposta di legge per perfezionarsi dovrà ora passare all’esame e all’approvazione del Senato.

Il presidente federale Roberto Capello ha espresso grande soddisfazione perché “a livello nazionale per la prima volta è stato approvato un provvedimento che – attraverso la tutela della tipicità e specificità del pane artigianale – pone le basi per valorizzare e rilanciare l’intero comparto della panificazione artigiana.”