SIGLATO L’ACCORDO SULL’APPRENDISTATO


Il 4 maggio 2012 la Federazione Italiana Panificatori, Assopanificatori-Fiesa, Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil hanno sottoscritto l’Accordo che disciplina il nuovo apprendistato di settore in coerenza con quanto previsto dall’art. 2 del D.L.vo n. 167/2011.

Con l’Accordo, che è da considerarsi in vigore dal 26 aprile 2012, sono state definite le modalità per il riconoscimento della qualifica di apprendista per i neoassunti nel settore della panificazione.

Le Parti hanno individuato nelle qualifiche contrattuali inquadrate nell’attuale declaratoria contrattuale come A1super, A1, A2, A3 e B3super, le figure professionali dell’artigianato per le quali la durata del periodo di apprendistato supera la durata massima di 36 mesi fissata dalla legge.

 

Oltre a rideterminare la durata dell’impegno formativo annuo per il lavoratore apprendista, nell’Accordo sono stati anche definiti i contenuti (profili e moduli) per i piani formativi individuali che dovranno essere consegnati in copia scritta all’apprendista entro 30 giorni dalla stipulazione del nuovo contratto.